Gragnoli Giulia

Nata a CITTA' DI CASTELLO (PG) il 15/06/1979
Grado di istruzione: 2 Lauree (Comunicazione Internazionale (43/S) e Comunicazione Sociale e Pubblicitaria - equip. Scienze Politiche (67/S) – 110/110 e lode)
Percorso di studio post-univ: Master in Economia aziendale e commercio estero + Corsi di Lingua Inglese e Spagnolo + Accreditamento CFU
Professione: Responsabile Amministrativa/Contabile/Qualità/Sicurezza/Personale
Incarichi politici: Assessore alle Politiche Culturali nel Comune di Citerna – dal 07/06/2014 al 07/06/2019
Collegamenti: Imprese, Sport, Turismo culturale


Una comunità così provata da circa 26 mesi di chiusura ed avversità nutre più che mai il desiderio di essere rappresentata da persone che fanno sul serio, che prendono sul serio le loro problematiche, perché le vivono ugualmente in prima persona. Il programma del candidato sindaco Luca Secondi consta di ben 25 pagine di progettualità che partono da idee chiare, dotandosi di strumenti idonei per diventare praticità, perché di questo la gente ha bisogno, poche chiacchiere e fatti concreti.

Sicuramente onorata di questo coinvolgimento da parte di Città di Castello che richiama affetti ed origini familiari, oltre che il percorso di studio liceale e l’attuale occupazionelavorativa, ho ritenuto giusto aderire all'invito da parte di chi mi attribuisce esperienza, disponibilità ed imparzialità. Pronta ai confronti diretti e costruttivi, dedita ad un percorso per obiettivi da valutarsi insieme alla società con atteggiamento assertivo.

L'esperienza lavorativa personale mi porta a dare un taglio dell'attenzione verso le realtà e le difficoltà delle Piccole Medie Imprese che sono il benessere del nostro territorio, vista la loro presenza in termini di numeri ed in termini di personale impiegato.

L’area industriale tifernate è un anello strategico di congiunzione con tutta la Valle del Tevere e su questa circolarità vanno potenziate le relazioni più durature e le comunicazioni mediatiche e di viabilità, sicuramente più impegnative e coraggiose.

Il mantenimento di questa risorsa ed ancor più la ripresa di contesti provati dall'epoca nefasta sono un interesse che vivo e risento nella quotidianità del mio lavoro e della mia persona comeun caposaldo da sviluppare tra enti con consulenze fatte da persone di indiscussa competenza, con convenzioni e con il reperimento di strumenti e finanziamenti che vedono in primis lo sviluppo costruttivo di relazioni con gli amministratori locali, regionali, provinciali, fino a quelli nazionali ed europei.

Da sempre sensibile alle Politiche Culturali che mi hanno già visto protagonista attiva nell'assessorato svolto nel Comune di Citerna, resta per me la Cultura la più alta espressione di civiltà della sua comunità, da potenziare nel connubio tra Imprese, Scuola, Arte, Turismo e Sport, attraverso manifestazioni ed eventi che esaltino le peculiarità delle sue bellezze architettoniche, naturali, paesaggistiche ed artistiche, tenendo ferma ed alta la collaborazione tra le istituzioni e le associazioni generatrici di cultura, in un processo di crescita che sappia convivere e servirsi dei nuovi strumenti mediatici ed informatici.

  • Lista: Lista Civica per Secondi